fbpx
arrow_back

GABRIELE BANO

Professione
  • Fotografo naturalista e paesaggista
Ruolo
  • Giudice 2020

Biografia

Gabriele Bano è nato a Tolmezzo nel 1969, dove vive e svolge la sua attività di libero professionista. La sua passione per la fotografia è stata la naturale evoluzione della passione per la natura e per la sua terra, la Carnia dove scatta la maggior parte delle sue immagini. Predilige gli ambienti montani dove ama immergersi per osservare la vita naturale ed ascoltare i suoi suoni, cercando di condensare nello scatto della sua inseparabile Nikon le emozioni che la Natura riserva; particolare attenzione alla fotografia di paesaggio e alla macrofotografia con la ricerca dei piccoli particolari, quali possono essere i giochi di luce sulle gocce di rugiada o le venature in controluce di una foglia d’autunno, nella consapevolezza che mostrare le piccole meraviglie della natura possa aiutare tutti a capire l’importanza di proteggere dove viviamo.

È socio della sezione friulana dell’AFNI (Associazione Fotografi Naturalisti Italiani) con cui ha partecipato alla realizzazione di diverse mostre e libri. Le sue fotografie sono state pubblicate sulle riviste del settore ed ha ottenuto importanti riconoscimenti nei più prestigiosi concorsi internazionali di fotografia naturalistica. Collabora, inoltre, con il Parco Naturale delle Prealpi Giulie.

Ha pubblicato, assieme agli amici e colleghi Paolo Da Pozzo e con Luciano Gaudenzio, “Carnia, confine tra cielo e terra”, seguito da “Carnia, scrigno di emozioni” (Marson editore), risultato della collaborazione sempre con Paolo Da Pozzo.