FINALISTI 2018

I LUOGHI E LE PERSONE DELLA VAL PESARINA

Commento della giuria

La motivazione generale che fa da filo conduttore per la selezione delle venti fotografie che abbiamo scelto è di prediligere quegli sguardi/scatti sulla Val Pesarina che, superando il cliché estetico, riescono a gettare una luce nuova su spazi, contesti, dettagli. Quegli scatti cioè che ci mostrano qualcosa in un modo nuovo rispetto a come lo guardiamo quotidianamente o che colgono una quintessenza, un incastro simbolico, una vibrazione.

Debora Del Fabbro Prospettive verticali

1^ Classificata

Fotografia dal taglio rigoroso che salta fuori dalla cornice. La prospettiva è decisamente insolita, le geometrie bilanciatissime, i colori contrastanti; il dettaglio delle cime sullo sfondo situa e, per assurdo, ammorbidisce più delle architetture umane.

Laura Plozner Riflessioni

2^ Classificata

Ritratto potente, focalizzato sulla mano antica, che tiene il bastone, nei dettagli di rughe e legno. La luce soffusa sospende il tempo, lo sguardo penetra chi guarda.

Enea Fanzutti

3^ Classificata

Vuoto dentro, vuoto fuori. Vuoto geometrico. Anche la siluette umana è priva di spessore, come un'ombra. Il luogo dell'accumulo e del lavoro, lo stavolo, nella stagione improduttiva - dell'anno o della nostra epoca. Uno scatto che volontariamente o accidentalmente? propone una riflessione sulla trasformazione dei modi di vita.

Annalisa Puntil Film muto

4^ Classificata

Quando l'occhio altrui propone uno scorcio mai incrociato dall'habitué dei luoghi, accade come che ti domandi quante angolature ancora ti sfuggono per poterti dire "padrone" di un contesto.

Valentina Agostinis Sua maestà il Creton di Tul

5^ Classificata

Vertigine potente e annichilente, questo scatto riesce ad animare la montagna, producendo una sorta di capogiro denso di un'inferiorità fisica e, nel contempo, morale.

Le altre finaliste

Luigina Agostinis Il gigante al tramonto

Marco Puntil Quando la natura abbraccia l'opera in rovina dell'uomo

Debora Puschiasis I zeis di Nono Ugo

Enena Fanzutti  Un mare in cima ai monti (monte Talm)

Annalisa Puntil  [ʃta_’lis]

Luigina Agostinis Passaggio Gelato

Piero Agostinis Il mistero della Creta Forata

Lorenzo Cotrer  Sentinelas dal timp

Luciano Gonano  La cascata di Fuas ha indossato il vestito della festa

Roberto Tortis La transumanza

Michela Capellari Finestra sulla valle del tempo

Debora Del Fabbro La natura prende il sopravvento

Silvia Puschiasis Tanta nêf e pocja int

Roberto Tortis Stavoli Orias

Alessandro Secondin Pesariis

#scatscjanalots

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco Twitter Icon
  • Bianco Flickr Icona
  • Eyeem2
  • Logo 500px
Area giudici

Copyright © 2019 Scats Cjanalots di Noi in Val Pesarina. Tutti i diritti riservati.

Designed by Marco Puntil.